SERVICES en

Patuanelli, considerare ambiente non come emergenza ma occasione di sviluppo

Al lavoro sul Green New Deal, la rivoluzione verde a livello nazionale
Pubblicato il 12/09/2019 Teleborsa
"Dobbiamo considerare l'ambiente non più solo come un'emergenza, come un sistema da proteggere, ma anche come una straordinaria occasione di sviluppo economico, per traguardare l'obiettivo finale che è quello di lasciare ai nostri figli un futuro sostenibile". Lo ha scritto il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, su Facebook.

"Oggi, più che mai - ha aggiunto - è importante stabilire con l'Unione Europea una serie di regole per favorire collettivamente
questo percorso culturale e imprenditoriale. La direzione è segnata: energie rinnovabili, efficienza energetica, economia circolare, decarbonizzazione dei modelli produttivi senza shock per il sistema industriale".

Il compito dell'UE, secondo il titolare di Via Veneto, "dev'essere favorire questa green rule, e lo strumento più immediato può senz'altro essere quello di svincolare dal deficit gli investimenti che uno Stato mette in campo per combattere i cambiamenti climatici. Investimenti che devono essere indirizzati verso il tessuto imprenditoriale dei Paesi e che avranno come effetto immediato la creazione di migliaia di posti di lavoro".

"Dal canto nostro - prosegue - siamo già al lavoro per individuare tutte le misure volte all'implementazione del Green New Deal, la nostra rivoluzione verde, a livello nazionale. Sarà una strada lunga che il Ministero dello Sviluppo Economico percorrerà assieme alle aziende, raccogliendo le loro idee e la loro sensibilità. Abbiamo la grande opportunità di lavorare come sistema Paese ed essere precursori anche a livello europeo di una reale svolta ambientale improntata alla crescita economica, non dobbiamo lasciarci sfuggire questa occasione".
Per vedere l’andamento dei titoli durante la giornata collegati a finanza.lastampa.it