SERVICES en

UE, completata riforma politica energetica e climatica

Arrivata da parte del Consiglio UE approvazione definitiva ultimi quattro atti legislativi del pacchetto "Energia pulita per tutti gli europei"
Pubblicato il 22/05/2019 Teleborsa
E' arrivata oggi a Bruxelles da parte del Consiglio Ue l'approvazione definitiva e formale agli ultimi quattro atti legislativi del pacchetto "Energia pulita per tutti gli europei", che la Commissione aveva presentato nel 2016.
Grazie a questi, l'Unione Europea ha completato la riforma del proprio quadro per la politica energetica e climatica, stabilendo i presupposti normativi per la transizione verso l'energia pulita mirando al conseguimento degli impegni assunti con l'accordo di Parigi sul clima.
Nel dettaglio le otto complessive proposte legislative del pacchetto riguardano l'efficienza energetica, le energie rinnovabili, l'assetto del mercato dell'energia elettrica, la sicurezza dell'approvvigionamento elettrico e le norme sulla governance per l'Unione dell'energia.

Fra le novità adottate oggi vi sono innanzitutto un regolamento e una direttiva che rendono il mercato dell'energia elettrica interno ai confini europei più interconnesso, flessibile e orientato verso i consumatori, ai quali fa ottenere maggiori diritti. 
Nuove disposizioni anche nel settore di scambi e di "responsabilità del bilanciamento", atte a rendere possibile al sistema dell'energia elettrica di adattarsi alla generazione "intermittente" di energia proveniente da fonti rinnovabili. 
Del pacchetto fanno parte poi anche un nuovo regolamento per la prevenzione e gestione dei rischi nel settore dell'elettricità, volto a garantire la sicurezza dell'approvvigionamento di energia nelle situazioni di crisi, e uno sulla riforma del ruolo, delle competenze e del funzionamento dell'Agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell'energia. Viene infatti reso più forte la veste di supporto che l'Acer svolge nella supervisione normativa delle entità europee attive nel settore dell'energia.
Per vedere l’andamento dei titoli durante la giornata collegati a finanza.lastampa.it